Mercoledì 22 Maggio 2024

Zoo Napoli: Cig per dipendenti, animali per ora restano lì

Napoli, 23 marzo 2013- Scongiurato il licenziamento dei lavoratori dello zoo di Napoli e del parco di divertimenti Edelandia, a breve per loro sarà disponibile la cassa integrazione. Mentre gli animali per il momento resteranno al parco, accuditi come è stato fatto fino ad oggi. Dopo mesi dal fallimento della Park and Leasure società che gestiva i due parchi e il mancato acquisto nelle ultime due settimane da parte della Brain’s Park, Zoo ed Edelandia sono tornati al punto di partenza. Si è deciso di concerto con la Regione Campania di avviare le pratiche per la casszoointegrazione destinata ai 70 dipendenti delle due strutture, e soluzioni alternative si studiano per gli animali. Al momento tuttavia non è previsto alcun piano di spostamento degli oltre 300 esemplari ospiti dello Zoo. Resteranno li dove sono fino al momento in cui sarà presentato un piano.  Il cibo non manca e il Comune di Napoli ha messo a disposizione altri 50 mila euro per tutte le spese. A prendersi cura degli animali saranno i dipendenti. Malgrado le rassicurazioni, le associazioni ambientaliste protestano contro l’ipotesi trasferimento anche senon imminente: parlano di una vera e propria deportazione e ricordano che secondo molti esperti lo spostamento degli animali rischia di metterli in pericolo di vita.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27