Sabato 20 Aprile 2024

De Magistris contro la città: “La Ztl resta, nessuna retromarcia”

demagi

Napoli, 6 aprile 2013 – “Noi non rinunciamo al nostro progetto di città, ma vogliamo porre dei correttivi su alcuni punti che effettivamente rappresentano in questo momento delle criticità”. Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Per l’amministrazione restano dei punti fermi: il lungomare liberato, il centro storico “pieno di persone” e le isole pedonali da realizzare “in tutti i quartieri”. Il sindaco sta cercando di scongiurare la serrata annunciata per il 10 aprile. Dopo le regate della Coppa America e la riapertura della Riviera di Chiaia arriveranno i correttivi alla mobilità sia per la ztl di Chiaia che per l’area del centro. Questi i tempi per le modifiche alla viabilità di cui si è discusso durante il vertice tra il sindaco de Magistris e i rappresentanti di Confcommercio. Il sindaco, a margine di un’iniziativa al Maschio Angioino, ha evidenziato la necessità di correttivi per fare fronte ad alcune criticità dovute “anche al difficile momento del trasporto pubblico e al crollo alla Riviera che – ha sottolineato il sindaco – è un fattore che si è aggiunto successivamente”. Le modifiche riguardano per la Ztl di Chiaia l’eliminazione dei blocchi in piazza Sannazaro e in via Acton “nel momento in cui – ha specificato de Magistris – si potrà riaprire la Riviera”. Correttivi sugli orari sono allo studio anche per la ztl di piazza Dante e via Duomo. Comune, dunque, al lavoro per trovare, ha sottolineato ancora de Magistris, “un punto di equilibrio, ma senza rinunciare al nostro progetto di città per cui il piano complessivo prosegue”.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27