Domenica 3 Marzo 2024

Champions, Benitez avverte il Borussia: “La mia squadra ama le sfide”

 

Napoli, 17 settembre 2013 – Non s’accontenta. Non può farlo. Lo scudetto è una meta. Ma non è l’unica. Basta col calcio di provincia, basta con l’aspettare le mosse altrui per poi ripartire. Questo Napoli, il Napoli di don Rafé Benitez, il gioco lo produce per 90 minuti. Un gioco corale, vincente. Europeo. Ed ora c’è il banco di prova più affascinante, benché difficile. Ora c’è la Champions. E al San Paolo, tra 24 ore, sfileranno i vicecampioni d’Europa del Borussia Dortmund. Il primato in campionato in condivisione con la Roma deve servire solo a caricare. C’è la Champions e le partite qui si giocano senza dar tregua agli avversari. Il condottiero Benitez parte da una premessa: “Abbiamo dimostrato  –  ha spiegato dal sito ufficiale del Napoli  –  mentalità offensiva cercando la vittoria con un gioco basato su un possesso palla efficace. Abbiamo segnato nove reti, subendone soltanto due. Siamo pronti, dunque, all’appuntamento contro la squadra vice-campione d’Europa e prima in Bundesliga. E’ un club consolidato: da sei anni lavora con lo stesso allenatore. Noi rispettiamo al massimo i tedeschi, ma al mio Napoli piacciono le sfide”.  La sfida che avrà due volti su tutti: Higuain e Hamsik. Le due certezze del Napoli Champions. Non chiamiamoli titolarissimi, come ai vecchi tempi, ma una gerarchia c’è. Ed è quasi certo chi andrà in campo domani sera in un San Paolo gremito in ogni ordine di poltroncina. Dal primo minuto certa la presenza, rispetto alla sfida con l’Atalanta, di Maggio, Zuniga, Behrami e Callejon. I dubbi sono due: Cannavaro insidia Britos in difesa accanto all’inamovibile Albiol. In avanti, Insigne appare favorito su Pandev per completare il terzetto dei trequartisti. Direzione di lusso per una sfida di lusso. L’Uefa ha infatti designato il portoghese Pedro Proenca con un palmares di tutto rispetto: nel 2012 ha diretto la finale di Champions League tra Chelsea e Bayern Monaco e quella degli Europei tra Italia e Spagna. E a Napoli non vedono l’ora che avvicini quel fischietto alla bocca per decretare l’inizio della sfida più bella.

 

(giuseppe porzio)

higuain_hamsik_gol

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27