Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307
 Canale Otto Campania » Blog Archive » Rifiuti, impianti e porta a porta: scontro Sodano – Orlando
Sabato 20 Luglio 2024

Rifiuti, impianti e porta a porta: scontro Sodano – Orlando

Napoli, 7 settembre 2013 «Il nostro piano è già stato illustrato al ministro Orlando e lunedì saremo a Roma per presentarlo formalmente. Poi avremo tempo fino alla scadenza del 15 settembre per completare la messa a punto». Inizia così la replica del vicesindaco di Napoli Tommaso Sodano alle parole del ministro ambiente Andrea orlando che ha dichiarato di essere in attesa di un progetto dettagliato per l’impiantistica e la differenziata da portare a Bruxelles nel tentativo di ridurre la supermulta che grava sulla Campania.
«Attualmente siamo al 27 per cento di differenziata e raggiungiamo 300 mila abitanti con il porta a porta. Con gli 8 milioni arrivati dai fondi Por abbiamo già aggiudicato una gara per mezzi cassonetti e materiali: in questo modo allargheremo il servizio ad altri centomila abitanti, ribatte il vice sindaco. Il problema cruciale è e resta quello economico ma a complicare la situazione è anche la questione impiantistica. Sul tavolo del comune c’è infatti il progetto di creazione di un sistema di compostaggio per 30 mila tonnellate di rifiuti da realizzare nella zona di Scampia. A Napoli est invece dovrebbe essere realizzato un impianto di separazione a freddo dei rifiuti. In quella zona era previsto invece la costruzione di un termovalorizzatore progetto fortemente respinto dall’amministrazione De Magistris. Sull’inceneritore di Giugliano il vicesindaco poi avanza alcune perplessità: al momento infatti non ‘ è nessun provvedimento che verta sulle ecoballe. Quelle prodotte fino al 2005 ricorda sodano sono di proprietà di Fibe, la società del gruppo Impregilo. In Regione si lavora su questo punto per indire una gara di appalto finalizzata alla realizzazione di un impianto  che bruci le piramidi di immondizia di Napoli nord. Ma contro la  creazione dell’impianto si scaglia il partito democratico. I parlamentari dell’area nord infatti sottolineano che Giugliano è un territorio già martoriato sul piano ambientale dove sussistono oltra 40 discariche e tonnellate di rifiuti depositati abusivamente. discarica_rifiuti_0001-600x225

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27