Sabato 25 Giugno 2022

Furto in casa De Magistris. Il sindaco: “Ci mancava solo questa”

 

Napoli, 27 gennaio 2013 – Insomma, il periodo è di quelli da definire con il monosillabo “no”. Piove sul bagnato sul capo del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. Dopo la sentenza della Corte dei Conti, che ha bocciato il piano di riequilibrio con Napoli, dichiarandola di fatto in stato di dissesto e a un passo dal commissariamento, dopo che il San Carlo è stato commissariato a seguito della decisione dello stesso De Magistris nella sua qualità di presidente della fondazione San Carlo di non aderire al decreto Valore Cultura, ecco che anche il crimine si rivolta contro il primo cittadino ed ex magistrato. La cui abitazione nel quartiere Vomero è stata svaligiata durante poche ore di assenza di sindaco e famiglia. E’ accaduto ieri pomeriggio, i ladri si sono introdotti nell’appartamento utilizzando una porta di servizio che non era stata chiusa a chiave. Il bottino non è notevole, ma neppure di poco conto: sono stati portati via gioielli e contanti per un valore che supera i tremila euro. Nelle ore in cui si è consumato il furto, il sindaco, con la famiglia, era a pranzo dalla madre che abita nello stesso palazzo. Nessuno si è accorto di niente, fino a quando non sono rientrati in casa. Sull’episodio indaga la polizia. Nell’appartamento gli uomini della Scientifica hanno fatto un’attenta ispezione per rilevare eventuali impronte dei ladri. E sono stati acquisiti i filmati di alcune telecamere di sicurezza installate nella zona.

 

“Ci mancava solo il furto”, laconico il commento a caldo del primo cittadino. Le cui parole successive saranno di rassegnazione: “Una cosa che capita ad altri napoletani – dice”. Rispetto all’ipotesi di una vendetta o di un’azione dimostrativa volta a colpire l’operato del sindaco, dunque non opera di balordi qualunque, De Magistris resta cauto: “Non bisogna sottovalutare per quello che ho fatto nella mia vita, per quello che sto facendo e che farò – afferma l’ex pm – ma non ho elementi per ritenere che sia un furto ordinario come di quelli che accadono a Napoli come in altre città. Voglio ringraziare le forze dell’ordine che ieri a casa hanno fatto un lavoro eccellente”.

(giuseppe porzio)

demagi

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27