Mercoledì 29 Giugno 2022
02/01/2012 10,52 Capodanno di austerity tra le mura domestiche
Napoli, 2 gennaio 2012 – Crisi economica e tasse hanno spento i riflettori sul Capodanno appena trascorso. I napoletani quest’anno hanno deciso di dare il benvenuto al 2012 tra le mura domestiche. Si stima siano circa l’80%, mai così tanti negli ultimi cinque anni. Nel 2007, allo scoppio della crisi, rimase a casa il 4% in meno delle persone. È quanto emerso dall’indagine...