Domenica 11 Aprile 2021
27/01/2014 16,59 Il pentito rivela: “Ero pronto a uccidere il pm Milita per un milione di euro”. Della Corte: “Il delitto me lo commissionò l’imprenditore dei rifiuti Cipriano Chianese”
  Santa Maria Capua Vetere, 27 gennaio 2014 – Un magistrato da colpire, da uccidere. Magari, da far saltare in aria con tutta la scorta, come nell’era stragista dei corleonesi in terra di Sicilia. Qui, in terra casalese, bisognava smuovere le acque per tenere saldo l’intreccio camorra-rifiuti-imprenditoria-politica. E allora andava colpita la Procura Antimafia, le...
11/12/2012 12,47 Ecomafia, il boss Bidognetti accusato di disastro ambientale: ha avvelenato le terre del Giuglianese
Napoli, 11 dicembre 2012 – Finivano nella discarica ”Scafarea” di Giugliano in Campania, i rifiuti tossici provenienti dalle industrie del Nord Italia e, in particolare dell’Acna, acronimo di Aziende Chimiche Nazionali Associate, di Cengio, in provincia di Savona, chiusa nel 1999. L’azienda produceva quasi esclusivamente coloranti e pigmenti organici...
03/12/2011 12,58 “Cosentino raccomandò il figlio di Stolder”
Napoli, 3 dicembre 2011- Una pentita di camorra accusa l’ex sottosegretario Nicola Cosentino di aver favorito durante il servizio militare  il figlio del boss Stolder.La collaboratrice di giustizia Anna Carrino ha deposto ieri al processo per disastro ambientale e inquinamento delle acque che vede imputati, tra gli altri, l’ex subcomissario straordinario ai rifiuti Giulio...