Martedì 28 Settembre 2021
08/02/2013 9,51 Cutolo dal carcere: “Cesaro mi deve molto. Mi faceva da autista”
  Napoli, 8 febbraio 2013 – Il padrino e il rampollo di Sant’Antimo. Il mammasantissima e il giovane avvocato, perché a quei tempi era quella la mansione, così pare, di Luigi Cesaro: praticante avvocato. Anche se, per qualche tempo, i magistrati lo reputavano un portatore di imbasciate, un collettore di tangenti, l’uomo per la bisogna e anello di congiunzione tra...