Domenica 9 Maggio 2021
11/07/2014 17,36 Crollo killer in Galleria, 45 indagati. Ma per la Procura il sindaco è “parte offesa”
E’ di quarantacinque il numero degli indagati per la morte del povero Salvatore Giordano. E’ il primo vero atto dell’inchiesta della Procura di Napoli per far luce sulla morte del 14enne di Marano, travolto e ucciso del crollo di un pezzo di cornicione nella Galleria Umberto I. I reati ipotizzati sono omicidio colposo e crollo colposo. Per la Procura di Napoli il sindaco De...
09/07/2014 15,15 E’ morto Salvatore, il 14enne ferito dal crollo nella Galleria Umberto. La Procura: “Non è stata una fatalità”
Napoli, 9 luglio 2014 – Salvatore, 14 anni, è morto. Salvatore, vittima dell’incuria, della negligenza, della cattiva gestione, del menefreghismo o della mala amministrazione. Di certo la fatalità non c’entra. Quel pezzo di cornicione staccatosi dalla teste delle cariatidi che fanno da ala al finestrone ovale della Galleria Umberto, dal lato che dà su via Toledo, ha...
15/11/2011 16,22 Ponticelli: Rom nella discarica a cielo aperto.
Napoli, 15 novembre 2011 – Un campo nomade immerso in una discarica abusiva di rifiuti d’ogni tipo. Accade a Ponticelli, quartiere alla periferia est di Napoli, dove l’emergenza rifiuti non ha mai avuto tregua. Lì dentro, serre per coltivazioni, che con ogni probabilità non escono indenni dalla discarica poco distante. Una situazione palesemente preoccupante soprattutto...
06/05/2011 10,47 La Prefettura blocca 5 candidati al Comune
Napoli, 6 maggio 2011 – Sono sei i candidati finiti sotto la lente d’ingrandimento delle indagini curate dalla Prefettura di Napoli contro il voto inquinato. 6 nomi per altrettanti precedenti di reato. Dalla ricettazione all’estorsione, dallo spaccio di stupefacenti alla prostituzione. Per cinque di loro la campagna elettorale si è interrotta ieri, all’arrivo della...
02/03/2011 13,20 Cadavere al porto: suicida per debiti
Napoli, 2 marzo 2011 – Nuovi risvolti emergono dalle indagini sul ritrovamento, al porto di Napoli, del cadavere di Matteo Bersichella. Il pizzaiolo di Cerignola, nel foggiano, di 65 anni sparito da casa lo scorso 23 Febbraio, si sarebbe infatti suicidato per i debiti accumulati a causa delle scommesse on-line. A confermarlo sarebbero i tre biglietti di scuse ritrovati...
22/02/2011 15,03 Regione, nomine e consulenze Accertamenti su Bassolino
Napoli, 22 febbraio 2011 – Accertamenti sulle consulenze affidate dall’ex Presidente della Regione Campania Antonio Bassolino e dall’ex Presidente del Consiglio Sandra Lonardo Mastella sono stati disposti dalla Procura di Napoli. Si tratta di verifiche a campione su una serie di atti, come sulle nomine poi revocate perché ritenute in violazione del patto di stabilità. ...