Venerdì 1 Marzo 2024
14/05/2012 15,28 Suicida al Santuario, la pista dell’istigazione al suicidio: è caccia a cinque assegni
Napoli, 14 maggio 2012 – Cinque assegni per un totale di 4.100 euro, con numeri di matrice indicati nell’ultima lettera-testamento, una delle tre lasciate da Arcangelo Arpino, l’imprenditore suicida con una pistolettata alla tempia nel parcheggio del Santuario di Pompei. Le indagini ruotano attorno a quei cinque assegni che il costruttore, nel suo estremo messaggio, ha...