Martedì 18 Giugno 2024
10/07/2014 18,31 Sigilli al “tesoro” di Alfonso Letizia, re del calcestruzzo e imprenditore al soldo dei Casalesi
Casal di Principe, 10 luglio 2014 – Beni per un valore stimato in oltre cento milioni di euro sono stati sequestrati dalla Direzione Investigativa Antimafia di Napoli a un imprenditore campano del settore del calcestruzzo affiliato al clan di camorra dei Casalesi. Si tratta di Alfonso Letizia, 67 anni, originario di Casal di Principe, attivo nel settore della produzione e...
09/05/2012 15,16 Sequestrato l’impero dell’imprenditore dei rifiuti
Napoli, 9 maggio 2012 – Un piccolo impero da 10 milioni di euro edificato sacchetto dopo sacchetto. In testa a una sorta di holding nel settore rifiuti, Raffaele Sarnataro, 54 anni, per chi lo accusa era diventato un riferimento per istituzioni e camorra. La camorra targata clan La Torre, organizzazione camorristica che opera dal feudo di Mondragone. Per la sua appartenenza...
10/02/2012 16,40 Camorra, arrestato il sindaco di Casapesenna. I pm: “Favorì Zagaria”
Napoli, 10 febbraio 2011 – C’è anche il sindaco di Casapesenna tra gli arrestati nell’operazione della Dia di Napoli contro i Casalesi, in corso dall’alba di oggi tra Caserta e il basso Lazio. Si tratta di Fortunato Zagaria (nella foto), omonimo ma non parente del boss della camorra Michele Zagaria, arrestato due mesi fa dopo quindici anni di latitanza...
04/02/2012 14,59 L’usuraio Potenza: “Meglio la galera che la povertà”
Napoli, 4 febbraio 2011 – L’ultimo filone dell’inchiesta Megaride, sul riciclaggio di beni della camorra nell’usura e nella ristorazione a Chiaia, apre nuovi scenari. Scenari che attraversano il confine del Paese, fino a raggiungere i paradisi fiscali della Svizzera. Sette gli arresti eseguiti ieri, tutti a carico di esponenti della famiglia dell’ex contrabbandiere,...
02/02/2012 11,38 Estorsione, 10 arresti: proventi giocati al casinò
Napoli, 2/2/12 -Ci sono anche due ex carabinieri tra i destinatari delle 10 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip ed eseguite da stamane dagli uomini della Direzione Investigativa antimafia di Napoli nei confronti di esponenti del clan camorristico che fa capo a Carmine Montescuro, detto Zi Menuzzo. L’accusa è di estorsione ai danni di imprenditori e commercianti. Il...
09/01/2012 17,51 Rapporto Dia: dall’istituzione ad oggi sequestrati beni per 3mld di euro
napoli, 09/01/12 – 138 milioni di euro di beni sequestrati con carattere dunque temporaneo e funzione cautelare e 137 milioni di beni confiscati , ovvero trasferiti in favore della Pubblica Amministrazione con valenza definitiva, solo nel 2011. Sono i dati del rapporto del Centro operativo Napoli della Direzione Investigativa Antimafia sulle attività svolte nell’ultimo...