Domenica 11 Aprile 2021
23/10/2012 11,34 Finmeccanica, arrestato Pozzessere. Indagine su Graziano: perquisiti gli uffici di Palazzo Partanna del leader di Confindustria Napoli. Indagato anche l’ex ministro Scaiola
Napoli, 23 ottobre 2012 – La svolta passa per un nuovo arresto. O viceversa. Il nome è di quelli eccellenti. Paolo Pozzessere, dirigente di Finmeccanica. Provvedimento eseguito su richiesta dei pm napoletani Piscitelli e Woodcock. Pozzessere, ex direttore commerciale della holding di Stato, risulta da tempo impegnato per la stessa holding nel ruolo di senior advisor per...
07/07/2012 16,26 Appalti e “baffi” in mare, la Procura apre due inchieste America’s Cup
Napoli, 7 luglio 2012 – I lavori per realizzare i famosi “baffi” e modificare, temporaneamente, l’assetto della scogliera di via Caracciolo per ospitare le regate dell’America’s Cup finiscono ora nel mirino della magistratura. Solo accertamenti, al momenti, cominciati con l’acquisizione di un bel po’ di atti dagli uffici di palazzo san Giacomo. La Procura di...
16/04/2012 16,36 Lavitola si consegna, i pm: “Ora arrestate De Gregorio”
Napoli, 16 aprile 2012 – In fuga da sei mesi, esattamente dal giorno in cui la Procura di Napoli ha emesso nei suoi confronti ordine di custodia cautelare per estorsione, in concorso con Giampaolo Tarantini e la moglie, nei confronti di Silvio Berlusconi, eccolo consegnarsi alla polizia. L’ex direttore dell’Avanti, Valter Lavitola, direttamente da Buenos Aires, è atterrato...
04/01/2012 16,53 Tangenti e assunzioni Asìa, Rossi dai pm
Napoli, 4 gennaio 2011 – Non trascorrono 24 ore dall’addio alla presidenza di Asìa, che per il torinese Raphael Rossi l’appuntamento è ancora una volta a Napoli. Luogo d’incontro, non il Comune né la sede della partecipata per la raccolta spazzatura, ma la Procura della Repubblica partenopea. Lì Rossi era atteso dai magistrati della Procura di Napoli, che l’hanno...
04/01/2012 10,40 Il gip “copia” la richiesta e il Riesame scarcera Riina
Napoli, 4 gennaio 2012 – Il gip copia o si limita a riassumere le tesi accusatorie della Procura di Napoli e per questo il tribunale del riesame del capoluogo campano annulla l’arresto di Gaetano Riina, fratello del capo dei capi di Cosa nostra. Gaetano Riina era stato arrestato il 14 novembre scorso con l’accusa di concorso esterno in associazione camorristica....
10/12/2011 14,44 Cesaro dai pm, “Non so niente, ho seguito Nicola”
“Non so niente, ho seguito Nicola”. Una frase che stampa un sorriso sul volto della Procura, e segna un punto a favore dei pm che ieri hanno interrogato Luigi Cesaro, deputato e presidente della Provincia. L’inchiesta è la stessa che ha partorito la seconda richiesta di arresto dell’ex sottosegretario all’Economia Nicola Cosentino. E’ buio quando Cesaro esce dalla Procura....
09/12/2011 12,09 Procuratore aggiunto: Cantone in pole position
Napoli, 9 dicembre 2011 – A Palazzo dei Marescialli si respira aria di Napoli. Il Consiglio superiore della magistratura si appresta a inanellare due scelte molto delicate nell’asset giudiziario: il Procuratore Aggiunto e il numero uno di Palazzo di Giustizia. L’ordine non è a caso. Mentre per la successione di Giandomenico Lepore, in pensione dal 14 dicembre, se ne parlerà...
17/11/2011 10,20 Disoccupati Bros, 15 indagati dalla Procura di Napoli
Napoli, 17 novembre 2011 – La Procura di Napoli apre un’inchiesta sui disordini provocati dai disoccupati del progetto Bros nel corso delle numerose manifestazioni che hanno messo in atto nel2010. A finire nel mirino dei pm sono soprattutto i disagi di ordine pubblico. Come bus e cassonetti dati alle fiamme; l’aggressione all’assessore regionale al lavoro, Severino...
08/11/2011 17,59 Totoprocuratore, Roberti in pole per la successione di Lepore
Napoli, 8 novembre 2011 – Nessun anticipo sulla scadenza. La data ultima è il 9 dicembre. Per quel giorno il procuratore di Napoli, Giovandomenico Lepore, ha indetto una conferenza stampa per salutare tutti. Dal giorno dopo sarà un ex. Dunque, si intensifica in questi giorni il totoprocuratore. Una corsa per una delle poltrone inquirenti più gettonate d’Italia. Se solo...
10/10/2011 14,34 “Napoli, inchieste a rischio”
Napoli, 10 ottobre – I tagli imposti dalle manovre finanziarie mettono a rischio anche le indagini della procura di Napoli. E’ di questi giorni la missiva che Giandomenico Lepore, ha inviato al ministro della giustizia, per richiamare l’attenzione sulla delicatissima questione, spiegando poi di aver dovuto firmare un’ordinanza per porre fine agli straordinari...